Home martedì 31 marzo 2020 Registrazione Login

Benvenuti Riduci

BENVENUTI!
nel sito dell'Unità Pastorale
di Magré, Monte Magré e Ca' Trenta.

- Archivio dei foglietti settimanali in pdf (quelli che si trovano in fondo alle Chiese);
- L'orario delle messe delle parrocchie del vicariato (sotto "Vita della comunità");

- Ogni sabato dalle 16.00 alle 18.00 confessioni in chiesa Parrocchiale e a S. Benedetto;
- Ogni mercoledì Lectio Divina per tutti in Canonica dalle 20.30 alle 21.30;
- Ogni primo venerdì del mese adorazione in chiesa Parrocchiale dalle 15.00 alle 20.00;
- Ogni giovedì alle 20.00 in Chiesa Parrocchiale prove del coro Parrocchiale;
- Ogni Martedì dalle ore 18.00 alle 19.30 alternativamente a Ca' Trenta e al Circolo Cattolico ci sono le prove del coretto “MA'30” per bambini. Allo stesso modo le messe animate sono alternate tra le due chiese: S. Benedetto e Ca' Trenta.
- I numeri del Camminiamo Insieme dal 2005 ad oggi, scaricabili e consultabili on-line;
- La proposta degli Itinerari Battesimali illustrata nei suoi vari momenti con il depliand  (menù "Pastorale Familiare");
- Composizione del Consiglio Pastorale Unitario;
- Cenni storici e links riguardanti le Chiese parrocchiali.



Per inserzioni o segnalazioni
chiamate in canonica 0445 520744

email: magre@parrocchia.vicenza.it




Registrare
Hai dimenticato la Password ?

Foglietto Settimanale
Camminiamo Insieme
Muciòn Riduci
Muciòn

Siti Amici - Link Utili Riduci

Scuola Materna
Pellegrinaggio Madonna della Corona Riduci
Pellegrinaggio Monte Magrè - Madonna della Corona

Utenti Online Riduci
Persone On-line Persone Online:
Visitatori Visitatori: 3
Membri Iscritti: 0
Totale Totale: 3

Online adesso Adesso Online:

UNITÀ PASTORALE DI MAGRÈ, MONTE MAGRÈ E CA' TRENTA Riduci
Indicazioni del Vescovo per la Settimana Santa - lunedì 30 marzo 2020
FOGLIETTO SETTIMANALE - venerdì 27 marzo 2020
Messaggio del Vescovo - venerdì 27 marzo 2020
Preghiera di affidamento a Maria - martedì 24 marzo 2020

Supplica e affidamento
Vicenza, 24 marzo 2020
PRIMI VESPRI DELLA SOLENNITÀ DELL’ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE
Basilica di Monte Berico – ore 20,30

 maggiori informazioni ...

RESTIAMO UNITI - domenica 22 marzo 2020

Amici cari,
con il trascorrere dei giorni cominciamo tutti a sentire il peso della situazione di isolamento a cui ci ha costretto il Covid-19. Gli anziani, privati delle visite dei famigliari, sentono più acuto il senso della solitudine, e si preoccupano per i figli ecc.. I genitori con figli giovani da accudire sentono il peso di uno spazio chiuso che rischia di produrre relazioni tese. Chi ha un lavoro deve fare i conti con i i rischi prodotti dai guasti economici prodotti dalla pandemia. E le strutture sanitarie pubbliche sempre più in difficoltà…
Anche noi preti siamo immersi in questa atmosfera, e le vostre ansie sono anche le nostre. Ma, come prete, sento anche il compito di aiutarvi a vivere con fiducia e con uno sguardo di fede questi momenti. Per questo mi pare di cominciare a capire che questo tempo di isolamento può essere letto come appello alla conversione. Stiamo veramente facendo una quaresima particolare! Infatti Il tempo che scorre lento ci esercita a pensare, ad attendere, a ridurre le cose all’essenziale. Sono certo che il Signore non ci abbandona, e per questo noi preti apriamo più volte al giorno il cuore alla preghiera, e celebriamo insieme per voi: vi assicuro che sull’altare ci siete tutti! Da parte mia cerco di preparare e lasciare in chiesa qualche piccolo foglio di riflessione, per chi -passando per qualche ragione- volesse entrare un momento a pregare, soprattutto alla domenica. Non manco di fare telefonate più frequenti a chi è stato colpito da qualche lutto oppure a chi penso che possa gradire il contatto. Parlo spesso con gli amici preti dei cambiamenti nello stile di vita che tutti dovremo assumere in futuro, come credenti e come comunità. Ovviamente anch’io mi sto preparando alla Pasqua ormai alle porte. La risurrezione è un evento al quale guardiamo come a una tregua nella sofferenza della condizione umana. Ma penso che quest’anno la celebreremo in un modo del tutto inatteso, che non dovrà comunque farci sentire meno vicino a noi Gesù Cristo che muore e risorge.
Mi piace pensare che, quando riceverete questo foglio, possiate sentirlo come uno stimolo a “tenere in mano i fili” della vostra vita personale e di quella della comunità, anche attraverso i mezzi di comunicazione di cui disponiamo: una telefonata di amicizia può cambiare una giornata! Fatelo come meglio sapete fare. Fatelo convinti che anche un piccolo gesto può aiutare le persone e la comunità cristiana a vivere e sperare più intensamente.

don Luigino, con i preti della parrocchia

 maggiori informazioni ...

La “virtus” di tutti per battere il virus - giovedì 19 marzo 2020

Per sfidare una forza impetuosa serve la forza intelligente di persone allenate alle virtù cardinali: prudenza, giustizia, fortezza, temperanza.
di Matteo Pasinato

Virus è parola che viene dal latino, e ha a che fare con “verde”. È la “forza che fa verdeggiare”, come la primavera che rimette in moto la natura addormentata dall’inverno. È il “veleno”, il succo aspro (verde) che avvelena, aggredisce e distrugge. Virus è sia la “primavera” che il “veleno”, pura forza che fa pressione (sia per riattivare sia per devastare).

In questo tempo, il “verde” del veleno è più forte del “verde” della primavera. Un minuscolo e invisibile organismo che attacca, velocissimo, con una violenza impetuosa, finché trova un’intelligenza capace di distrarlo, confonderlo, rivoltargli contro tutta la forza distruttiva. Sarà possibile mettere il virus di una primavera (che risveglia) contro il virus che devasta? E quale sarà l’intelligenza per combattere un veleno con il risveglio?

Leggi tutto su "La voce dei Berici"

 

Inizio Quaresima - venerdì 14 febbraio 2020

Domenica 1°marzo inizia la Quaresima.

Quaresima di Fraternità

 

Appello "accorato" - sabato 1 febbraio 2020

Il nostro coro parrocchiale cerca giovani e signorine, uomini e donne, disponibili ad una prova settimanale e al servizio di canto nella messa domenicale in parrocchia.

 

Vieni al Cineforum - giovedì 31 ottobre 2019

Al sabato sera presso il Teatro del Circolo Cattolico

Sabato, alle ore 20,30 presso il Teatro del Circolo Cattolico
di Magrè per il CINE(MA)GRE’.

 

Regolamento Asilo Vecchio - mercoledì 21 febbraio 2018
ORARIO PER LE CONFESSIONI - sabato 7 ottobre 2017

Ca’ Trenta: Sabato ore 18,00 – 18,30.
Magrè: Sabato ore 17,00—17,30 in chiesa parrocchiale
              ore 18,00—18,30 a San Benedetto
Monte Magrè: Primo Venerdì del mese ore 18,00—18,30.
Per avere degli incontri personali, si può fissare un appuntamento con i sacerdoti.

 

Inserto "Confessarsi conviene" - sabato 26 ottobre 2013

Ogni sabato dalle 16.00 alle 18.00 ci sono dei presbiteri a disposizione per il sacramento della confessione in Chiesa Parrocchiale e a San Benedetto.
Leggi l'inserto al foglietto domenicale della XXX^ domenica C

 maggiori informazioni ...

ORARI delle Sante Messe feriali - lunedì 10 settembre 2012
Centro Aiuto alla Vita - domenica 13 febbraio 2011

Centro Aiuto alla Vita di Schio in Via S. Camillo de Lellis, 3, è sorto con lo scopo di essere vicino alle donne in diffi coltà per una maternità inattesa, indesiderata o sofferenti per la sindrome post aborto.
L’Associazione offre sostegno psicologico e aiuti concreti (latte artifi ciale, pannolini, indumenti, attrezzature) e ospitalità a ragazze madri presso la Casa di Accoglienza Aurora e custodisce i bimbi di madri sole presso il Fiordaliso. Organizza incontri, eventi e concorsi scolastici per diffondere cultura per la vita

Telefono: 0445 528777
cav.schio@libero.it

 

 

Non sei solo - venerdì 11 febbraio 2011

Hai bisogno di aiuto o senti di voler aiutare qualcuno?

Ecco tutte le iniziative e i gruppi di volontariato presenti sul territorio di Schio e dell'Alto Vicentino.

A cura della Caritas

 


Deposito elaborati Riduci
In questa sezione potete inviare i vs elaborati. Per essere abilitati ad inviare i file dovete però registrarvi. Grazie per la vs. collaborazione
Cerca

XXVIII GIORNATA DEL MALATO 2020

“Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro” (Mt 11,28)
Grazie ai volontari dell’UNITALSI è stato inviato in tutte le Unità Pastorali  il materiale  per  la  giornata  del malato. Certamente non si può ridurre l’attenzione ai malati ad una circostanza particolare e di fatto molti preferiscono dare vita ad iniziative i per i malati in date diverse rispetto a quella indicata del l’11
febbraio.
Come suggeriva Giovanni Paolo II nell’istituire questa giornate nel 1992 vogliamo approfittare di ogni occasione per “ sensibilizzare il popolo di Dio e, di conseguenza, le molteplici istituzioni sanitarie cattoliche e la stessa società civile,  alla  necessità di assicurare  la migliore
assistenza agli infermi; di aiutare chi è malato a valorizzare, sul piano umano e soprattutto
su  quello  soprannaturale,  la  sofferenza; a coinvolgere in maniera particolare le diocesi, le
comunità cristiane, le Famiglie religiose nella pastorale sanitaria; a favorire l’impegno sempre  più  prezioso  del  volontariato;  a  richiamare  l’importanza  della  formazione  spirituale  e
morale degli operatori sanitari e,  infine far meglio comprendere  l’importanza dell’assistenza
religiosa agli infermi da parte dei sacerdoti diocesani, nonché di quanti vivono ed operano
accanto a chi soffre”.



Dimensione file 295 K
Download 4
Data sab 02/01/2020 @ 08:35
Autore Lorenz Danzo
EMail
    DOWNLOAD

XLII GIORNATA PER LA VITA

Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente

per la 42ª Giornata Nazionale per la Vita

2 febbraio 2020

Aprite le porte alla Vita

 

Desiderio di vita sensata

1. “Che cosa devo fare di buono per avere la vita eterna?” (Mt 19,16). La domanda che il giovane rivolge a Gesù ce la poniamo tutti, anche se non sempre la lasciamo affiorare con chiarezza: rimane sommersa dalle preoccupazioni quotidiane. Nell’anelito di quell’uomo traspare il desiderio di trovare un senso convincente all’esistenza.

Gesù ascolta la domanda, l’accoglie e risponde: “Se vuoi entrare nella vita osserva i comandamenti” (v. 17). La risposta introduce un cambiamento – da avere a entrare – che comporta un capovolgimento radicale dello sguardo: la vita non è un oggetto da possedere o un manufatto da produrre, è piuttosto una promessa di bene, a cui possiamo partecipare, decidendo di aprirle le porte. Così la vita nel tempo è segno della vita eterna, che dice la destinazione verso cui siamo incamminati.



Dimensione file 44 K
Download 4
Data gio 01/16/2020 @ 09:35
Autore Lorenz Danzo
EMail
    DOWNLOAD

«BATTEZZATI E INVIATI per la vita del mondo!»

Veglia missionaria d’invio

«BATTEZZATI E INVIATI per la vita del mondo!»

VENERDÌ 4 OTTOBRE - CATTEDRALE ore 20:30

 
Testimoni:

  • Mons. Roque Paloschi Arcivescovo di Porto Velho (Brasile) Presidente della CIMI (Consiglio indigenista missionario)
  • Maurizio Bolzon prete fidei donum in Mozambico

Invio: Missionari e missionarie partenti o ripartenti per la missione; Catechisti e catechiste; Operatori pastorali Caritas; Educatori, animatori di gruppi giovanili e Scout.

Meeting diocesano

OBIETTIVI GENERALI DEL MEETING:

  1. Aprire il “Mese missionario straordinario” indetto da Papa Francesco facendo nostri i suoi obiettivi per una maggior presa di coscienza della missione ad gentes e per ridare nuovo slancio alla trasformazione missionaria della vita e della pastorale;
  2. Offrire alla nostra Chiesa di Vicenza un’occasione per assumere in modo corresponsabile il nuovo Piano Pastorale 2019-2021 presentato dal Vescovo Beniamino in prospettiva di una “conversione missionaria” dell’intera comunità diocesana.
 «BATTEZZATI e INVIATI per la vita del mondo» “Andate e fate discepoli” (Mt. 28, 19)

SABATO 5 OTTOBRE | MISSIONARI SAVERIANI (Vicenza, Viale Trento 119)

Programma:

MATTINO

  • 09:00 Accoglienza e preghiera
  • 09:15 Introduzione ai lavori  videoclip “Se ogni 10 secondi”
  • 09:30 «Seguire Gesù nel “cuore” del mondo» Interviene Dom Roque Paloschi, Arcivescovo di Porto Velho (Brasile) Presidente del CIMI (Consiglio Indigenista Missionario)
  • 10:30 Intervallo
  • 11:00 “Chiamati a profezia!” Contributo a due voci: Matteo Prodi e Enrica Rosato
  • 12:30 Dibattito assembleare
  • 13:15 Pranzo
POMERIGGIO

14:30 Ripresa con i LABORATORI PASTORALI (con spostamento a sedi dedicate) sui seguenti temi:

  1. Discepoli missionari
  2. Comunità profetiche
  3. Costruttori del mondo
  4. Custodi della Terra
  5. Tessitori di umanità

Prospettiva Post Meeting:

 Dopo il Meeting diocesano verranno predisposte 5 SCHEDE TEMATICHE, corrispondenti ai 5 laboratori del Meeting - così come riportati a fine pagina - che affiancheranno il Piano pastorale diocesano 2019-2021. Il sussidio verrà consegnato ai Consigli Pastorali Unitari (CPU), alle rispettive comunità e ai rispettivi Gruppi, Associazioni, Movimenti e Comunità religiose, perché diventi oggetto di riflessione e di applicazione pastorale nel prossimo biennio. L’auspicio è di coinvolgere, attraverso assemblee comunitarie, giovani e adulti insieme.



Dimensione file 712 K
Download 4
Data sab 09/28/2019 @ 01:00
Autore Lorenz Danzo
EMail
    DOWNLOAD

La Diocesi inizia un nuovo Anno pastorale a Monte Berico

La Diocesi rinnova la devozione alla Madonna di Monte Berico all’inizio di un nuovo Anno pastorale.
 
Come vuole la tradizione, fedeli, clero e religiose della comunità vicentina si ritroveranno ai piedi del Monte Berico già la sera di sabato 7 settembre. L’appuntamento è per le 20.30 alla Cappella del Cristo, la venerata immagine del Crocifisso collocata a metà dei portici che salgono al Santuario. Da lì partirà la processione guidata dal vescovo Beniamino Pizziol. Accompagnati dalla preghiera del Rosario i fedeli raggiungeranno quindi il piazzale della Vittoria dove, all’interno della Liturgia della Parola, il Vescovo presenterà e consegnerà ai fedeli la Lettera pastorale con le linee guida per il nuovo anno che diocesi, parrocchie, associazioni e movimenti ecclesiali si apprestano a iniziare.

 La lettera di quest’anno ha per titolo “Battezzati e inviati per la vita del mondo” e impegnerà la Diocesi sul tema della necessaria ed urgente conversione in chiave missionaria di tutta l’azione della Chiesa, ricollegandosi così immediatamente al mese missionario straordinario indetto da papa Francesco per il prossimo ottobre.

 Domenica 8 settembre mons. Pizziol tornerà in Basilica a Monte Berico per la Messa solenne delle ore 11 che sarà presieduta dal vescovo di origini vicentine mons. Egidio Bisiol, vescovo di Afogados da Ingazeira in Brasile. Nel Santuario di Monte Berico (aperto per l’occasione fin dalle ore 5) ci sarà una Santa Messa ogni ora dalle 6 alle 12 e dalle 16 alle 19.

 

L'8 settembre inoltre si parla di unità pastorali con il vescovo a TVA Vicenza, che ospiterà uno speciale che andrà in onda negli orari consueti dei notiziari, alle 19.25 e in replica alle 23.30, con ospite il vescovo Beniamino Pizziol, a cui si affiancheranno numerose testimonianze che approfondiranno il tema delle unità pastorali e dei gruppi ministeriali. Infine, il vescovo Pizziol presenterà anche la lettera contenente le linee pastorali 2019-2020.



Dimensione file 125 K
Download 4
Data sab 09/07/2019 @ 02:09
Autore Lorenz Danzo
EMail
    DOWNLOAD

Stati generali dell’informazione cattolica locale

Sarà ‘L’influenza della parola’ al centro degli Stati generali dell’informazione cattolica locale’ che si terranno lunedì 1 aprile a partire dalle 10.30 a Vicenza (Borgo Santa Lucia, 51) al Centro Onisto.

L’appuntamento promosso dal nostro settimanale è l’occasione per presentare i risultati di un’indagine commissionata all’agenzia Quorum e per ragionare più in generale sull’importanza dell’informazione locale e in modo specifico su quella cattolica.Un tema di grande attualità e criticità come evidenzia il titolo dell’appuntamento in cui si sottolinea da un lato il grande potere che ha l’informazione e dall’altro il dubbio e rischio che questa ‘parola’ sia malata, influenzata, appunto.

L’incontro prevede l’intervento di Giovanni Diamanti dell’agenzia Quorum, curatore dell’indagine che presenterà i risultati emersi, don Antonio Sciortino già direttore di Famiglia Cristiana, don Adriano Bianchi presidente nazionale della Federazione dei settimanali cattolici (Fisc) ed Erika Stefani, ministro per gli Affari regionali. A presentare l’incontro ci sarà il saluto del vescovo Beniamino e l’introduzione di Giandomenico Cortese, presidente del Consiglio di amministrazione.



Dimensione file 160 K
Download 4
Data ven 03/29/2019 @ 09:44
Autore Lorenz Danzo
EMail
    DOWNLOAD

< INDIETRO  1 di 15  AVANTI >

Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Home |-:-| Vita della Comunità |-:-| Pastorale Giovanile |-:-| Pastorale Familiare |-:-| Volontariato |-:-| Liturgia e Preghiera |-:-| CPU |-:-| Strutture |-:-| Cenni Storici |-:-| Contatti |-:-| Presepe |-:-| Sponsa Christi
Copyright (c) 2007